Il nostro webinar sulle novità della Reingegnerizzazione AIDA

Il nostro webinar sulle novità della Reingegnerizzazione AIDA

Il 1° gennaio 2022, data in cui entreranno in vigore la maggior parte delle misure previste dalla Reingegnerizzazione del sistema AIDA, si avvicina.

È necessario essere preparati per tempo e mercoledì 6 ottobre abbiamo organizzato un webinar proprio su questi temi, per fare il punto della situazione e condividere informazioni utili al riguardo.

Nella prima parte del webinar abbiamo iniziato riassumendo tutte le operazioni preliminari da effettuare per accedere alla propria area riservata sul Portale dell’Agenzia Dogane Monopoli (PUDM), che avverrà tramite SPID, Carta Nazionale dei Servizi o Carta d’Identità Elettronica.

Poi ci siamo soffermati sui certificati, di autenticazione e di firma, con particolare attenzione a tutte quelle operazioni che differiscono (o differiranno) da quelle che siamo normalmente abituati a compiere: dalla creazione del certificato stesso, che adesso avviene su DesktopDogane, ai nuovi certificati di firma che sostituiscono gli attuali “keystore.p12”. Per mantenere gli attuali vantaggi relativi alla firma automatica, invece, occorre adottare la firma remota, offerta dai Prestatori di servizi fiduciari inseriti nell’apposita lista compilata dall’AGID.

Nella seconda parte del webinar, poi, abbiamo parlato dei nuovi tracciati, che saranno elaborati nel formato XML, e di come il nostro software SoGeDo si adatterà alle nuove misure nella gestione delle bolle doganali di import.

Abbiamo poi concluso con un focus riguardo i nuovi servizi del portale dell’ADM, in particolare sul fascicolo e su Monet (acronimo di Monitoraggio Esito Transazioni).

Ringraziamo tutti i partecipanti al webinar, che è stato un momento importante e proficuo di condivisione. Per chi non è riuscito a partecipare, sono comunque a disposizione le slide: clicca qui per scaricarle.

TOP