Dal 1° ottobre anche a San Marino entra in vigore la fatturazione elettronica

Dal 1° ottobre anche a San Marino entra in vigore la fatturazione elettronica

Dal primo ottobre 2021 anche nella Repubblica di San Marino entra in vigore la fatturazione elettronica relativa ai rapporti di scambio: lo stabilisce l’articolo 12 del Decreto-legge 34 del 2019, reso effettivo poi dal decreto del 21 giugno di quest’anno, pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale del 15 luglio.

Dal primo ottobre (l’obbligo decorre però dal 1° luglio 2022), quindi, in caso di cessioni di beni fra Italia e San Marino le fatture e le eventuali note di variazione andranno quindi emesse nel formato elettronico che è ormai quello più utilizzato, tramite l’SdI (Sistema di Interscambio).

Ricordiamo che le cessioni di beni con trasporto o consegna a San Marino effettuate da parte di soggetti passivi Iva (che siano residenti, stabiliti o identificati in Italia) nei confronti di operatori economici che abbiano comunicato il numero di identificazione attribuito da San Marino, sono non imponibili Iva.

Le fatture relative alle cessioni di beni spediti (o trasportati) a San Marino, emesse in formato elettronico dal cedente italiano nei confronti degli operatori economici di San Marino, vanno spedite allo SdI con Natura operazione N3.3. In seguito, lo SdI trasmette il file Xml all’ufficio tributario di San Marino che, dopo aver verificato il regolare assolvimento dell’imposta sull’importazione, convalida la regolarità della fattura e comunica l’esito del controllo al competente ufficio dell’Agenzia delle entrate.

Successivamente l’operatore economico italiano visualizza per via telematica l’esito del controllo effettuato dall’ufficio tributario di San Marino attraverso un apposito canale messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Se entro i quattro mesi successivi all’emissione della fattura l’ufficio tributario non ne convalida la regolarità, l’operatore economico italiano deve emettere nota di variazione nei trenta giorni successivi, senza il pagamento di sanzioni e interessi.

A questo proposito Euro Arpa ha sviluppato SoGeFa, un software appositamente pensato per la gestione della fatturazione elettronica, che è naturalmente già predisposto anche alla fatturazione per San Marino.

Clicca qui per scaricare la nostra documentazione illustrativa sul modulo di fatturazione elettronica.

TOP