Novità per i nuovi destinatari autorizzati a partire dal 29 novembre

Novità per i nuovi destinatari autorizzati a partire dal 29 novembre

Durante l'incontro tenutosi il 23 novembre, con ADM, sono stati affrontati i dettagli cruciali relativi alle esportazioni, transiti e destinatari autorizzati.

È stato confermato che, a partire dal 29 novembre, saranno introdotti i nuovi destinatari autorizzati (Fase 5) per le operazioni di transito provenienti da un ufficio italiano, specificamente per dichiarazioni presentate con messaggi Dx. Questa novità si applicherà anche alle operazioni di transito provenienti da altri Paesi, coinvolgendo virtualmente tutte le nazioni.

Per quanto riguarda le operazioni di transito provenienti da un ufficio italiano per dichiarazioni presentate con il vecchio messaggio "ET", è stato stabilito che queste dovranno essere gestite utilizzando il destinatario autorizzato di Fase 4.

La scorsa settimana è stato rilasciato un aggiornamento di Sogedo, che offre un supporto completo per la gestione dei nuovi destinatari autorizzati secondo i nuovi tracciati. Tra le funzionalità principali del modulo, vi è la possibilità di duplicare un movimento precedente indicando solo l'MRN da gestire, la gestione di più certificati di autenticazione e firmatari, la visualizzazione dei dati dell'MRN in arrivo nella gestione transiti, la stampa del documento DAT con i dati dell'MRN in arrivo e la creazione delle A3 relative agli articoli presenti sull'MRN (da inviare tramite messaggio G4).

Infine, si consiglia vivamente a coloro che utilizzano ancora il software DesktopDogane di acquistare un nuovo software come Sogedo. Quest'ultimo consente la gestione dei nuovi tracciati XML in modalità S2S, garantendo un adeguato adattamento alle recenti novità normative nel settore delle esportazioni.

TOP